Portale della Didattica

  • Vademecum validazione tesi di laurea - 16/06/2015

    A partire dalla sessione estiva 2014 è stato avviato il processo di dematerializzazione della domanda di laurea. Una delle conseguenze di questo processo è che l'attestazione, da parte del relatore, di conformità della tesi contenuta nel supporto informatico consegnato presso le Segreterie Studenti è stata anch'essa dematerializzata ed è stata trasformata in una validazione online mediante l'utilizzo delle credenziali di Ateneo.

    Sul portale della didattica è presente un link "VALIDAZIONE TESI" sotto la voce "FUNZIONI". Selezionando tale voce compare una maschera di ricerca tramite la quale possono essere esaminate dal Relatore le tesi dei propri laureandi.

    Le tesi che compaiono sono relative agli studenti che hanno presentato domanda di laurea, hanno pagato il relativo MAV e, a partire dal giorno successivo al pagamento, hanno effettuato l'upload della tesi indicando il nominativo del Relatore.

    La maschera permette di effettuare il download della tesi e, nel caso di conformità, di "validarla" premendo il pulsante "VALIDA". Sempre mediante la stessa funzionalità è possibile per il Relatore modificare il titolo della tesi.

    Dal momento della validazione, che deve avvenire entro i termini previsti dal Consiglio di Corso di Studi e/o dalla Scuola di appartenenza, e comunque entro la data di inizio della successiva apertura della domanda di laurea, lo studente non potrà più modificare la tesi.

    Il Consiglio di Corso di Studi e/o la Scuola di appartenenza del Corso dovrà, al più presto, comunicare al Responsabile amministrativo delle Segreterie Studenti la data entro la quale è possibile per gli studenti inserire la tesi di laurea e la data ultima di validazione da parte del Relatore, rispettando il termine di almeno 20 giorni lavorativi prima della data di inizio della sessione di laurea.  Per gli operatori delle Segreterie Studenti l'elenco delle tesi validate, alla predetta ultima data, costituirà condizione indispensabile per il completamento delle procedure amministrative e per l'ammissione dello studente all'esame finale.

  • Suggerimento: si consiglia di visualizzare sempre l'anteprima del verbale - 15/06/2015

    A verbale chiuso, prima di apporre le firme docenti, è opportuno verificare la correttezza dei dati contenuti all'interno del PDF (anteprima verbale): verificare i dati dell'insegnamento, i componenti della commissione, il numero totale di studenti esaminati.

  • Per eventuali dubbi, domande o richieste di chiarimento... hai consultato la sezione F.A.Q. ? - 15/06/2015

    Al link https://docenti.unipa.it/didatweb/public/faq.seam ovvero tramite la voce del menu di sinistra SUPPORTO / FAQ , puoi trovare le risposte ad alcune domande frequenti ("F.A.Q." è l'acronimo per "Frequently Asked Questions") ...

    Per esempio, non trovi un appello d'esame precedemente svolto e temi di avere perso gli esami precedemente verbalizzati ? Tra le F.A.Q. trovi la risposta a questo interrogativo !!!